la partita della Nika San Luigi Acireale

Nika San LuigiIdeal Ragusa  71-61
 
Nonostante le assenze, mancavano Porto-Vigo-Di Bella (out per un mese almeno) e Spoto, il San Luigi aveva ragione di un’Ideal Ragusa che ha pure tentato, ad un certo punto della partita il colpaccio.
Si inizia al solito con un 4-0 per i ragazzi di coach Sergi, poi si va avanti con questo trend, con un ottimo Rapisarda che mette dentro anche l’impossibile.
Primo quarto 24-12 per il San Luigi e partita che sembra segnata.
Nel secondo quarto al 6′ entra in campo Nicolosi, dopo tanto tempo di accantonamento(ma fa davvero così male coach Sergi????), ma il gioco rimane cmq poco bello a vedersi e, anzi, sembra che peggiori.
Comunque il San Luigi va al riposo con dieci punti di vantaggio , 29-19.
 
Si apre il terzo quarto ed una serie di bombe di Lonatica mettono in carreggiata ‘Ideal Ragusa  tutt’altro rassegnata al ruolo di vittima sacrificale e si assiste al recupero dei ragusani.
Il terzo quarto si chiude 49-45.
La situazione per il San Luigi è complicata, coach Sergi non sa che pesci pigliare, la panchina offre poco…
A 8’50” l’Ideal si porta a -2!
Per fortuna Maugeri estrae dal cilindro una bomba che riporta il San Luigi a +5 (54-49).
Poi errori dall’una e dall’altra parte così per vedere un canestro passano altri due minuti e il canestro lo segna il San luigi: 56-49!
Mancano 6’12” alla fine. Ma da adesso in poi i ragazzi di Sergi trovano modo di mantenere a distanza, seppur minima, l’Ideal che tra l’altro forza da tre in maniera scriteriata perdendo una marea di occasioni per rientrare in partita.
Alla fine sarà un buon 71-61 che se non offre garanzie sul gioco, almeno lascia 2 punti in saccoccia in vista della sosta natalizia.
Si riprenderà con una sfida da brivido a Gravina.
 
 

il TOP

RAPISARDA  nei primi due quarti è sempre lucido e segna pregevoli canestri. Deve prendersi più responsabilità quando il campo lo richiede…
 
 

il FLOP

NICOLOSI: dal "capitano" ci aspettavamo un contributo maggiore sia in attacco che in difesa. La lontananza dal campo di gioco gli fa male, ma aveva l’occasione permettersi in mostra e per convincere il coach che può essere utile alla causa. Nei minuti in cui gioca è praticamente nullo.
Annunci

2 risposte a “la partita della Nika San Luigi Acireale

  1. ma ormai mi dovete sopportare mi seve un favoredobbiamo andare in massa a visitareun blog di un mio amico di Caltanissettaditegli che siete li per conto di UN PALERMO SBALORDITIVO !!!!Cosi farete e fara’ nuve amicizienon mi deludere ecco il LINK http://spaces.msn.com/members/phelps1989/un grazie come sempre SBALORDITIVO !!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...