La partita dell’Acireale

 ACIREALE PISTOIESE 0-0
 
Ennesimo pareggio casalingo – Alla fine solo fischi: nessuna emozione, tanta confusione – Classifica sempre delicata –  Domenica a Gela
 

Questa volta splende il sole sul green acese e ciò rende ancora più grave la prova offerta dall’undici granata.

Partita decisamente insignificante, priva di spunti degni di cronaca, ad esclusione di un quasi autogol arancione nei minuti iniziali e del tiro fuori porta di Alfageme sul finire dei 90 regolamentari.

Tutto qui! Squadra priva di idee, confusa, un centrocampo incapace d’impostare un’azione più o meno pericolosa (Genevier assente/presente) e fasce laterali inoperose.

Purtroppo non era questo il risultato che ci si attendeva ma, soprattutto, non era questo l’atteggiamento che si pretendeva vedere in campo: giocatori svogliati, passaggi elementari sbagliati (ho rivisto un po’ della partita in TV e Coppola ha combinato una serie di errori di una certa classe…), palle lunghe al numero 1 arancione, facili prede della difesa toscana ed altro ancora.

L’Acireale, si sa, non è una della “regine” del girone, ma più volte si è detto che, comunque sia, questa è una squadra che può (DEVE) salvarsi; questo è sostanzialmente il motivo dei fischi a fine gara: non si pretendono gare spettacolari o altro di fantascientifico, ma l’impegno e l’attenzione minima in campo devono essere doti “di serie” e non optional domenicali!

 

Personalmente credo ancora in una salvezza senza play-out ed è per questo che odio sentire (ieri, dalle 16.35) di una retrocessione….matematica! FINIAMOLA!Da oggi, c1 attendono 10 battaglie, non importa più se dentro o fuori casa.

Invito, per l’ultima, volta tutti coloro che amano i nostri splendidi colori, a seguire (e con partecipazione d’animo) la squadra a Gela.

Un pareggio in casa, seppure fastidioso, grigio e contro la Pistoiese, NON può far mollare tutto e tutti! Al Presti ce la giocheremo alla pari, dopotutto i biancoblù (o giallorossi, o rosanero, insomma, la Juventina), hanno malamente ceduto il passo (0-2) agli 11 incontrati ieri ad Acireale e non sto qui a fare i conti su un possibile risultato positivo in terra nissena.

Mancano 10 incontri e sono disponibili 30 punti, peccato per ieri, ma non possiamo permetterci di assentarci domenica prossima!

FINO ALL’ULTIMO RESPIRO!

LIOTRU CHI MOLLA!

 
 
 
Commento a cura di Emanuele A.
 
 
 
Annunci

2 risposte a “La partita dell’Acireale

  1. CIAO VINCENZO VOSTO LA PARTITA IERI AZZO ABBIAMO GIOCATO ALLA PARI DEL MILA E ABBIAMO PERSO 2-0
    CIAUUUU
     
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...