La partita dell’Acireale

MARTINAACIREALE 2-1
 
Altra trasferta amara – Granata sprecano in avvio e vengono puniti –
 In gol Alfageme
 

Al momento di scrivere questo commento, mancano più di 15 minuti alla fine della partita (che rimango ad ascoltare alla radio).

Sono stato uno degli ultimi ottimisti a riguardo della fine di questa stagione ma, purtroppo, constatate le pesanti difficoltà economiche, uscite prepotentemente nell’ultima settimana, qualsiasi discorso legato al rettangolo di gioco va a farsi benedire.

L’Acireale (e noi tutti) sta perdendo 2-0 a Martinafranca, quest’ultima passata in vantaggio per colpa dell’ennesima dormita difensiva (ma non avevamo scarso SOLO l’attacco??) che lasciava gironzolare un pallone in area quando, invece, doveva essere azzannato!

Questo è un altro sintomo che i giocatori non ci sono più con la testa e con le gambe. Ancora una volta il “Dio-Denaro” l’ha vinta: squadra senza personalità e fortuna (palo sull’1-0).

Dispiace verificare quanto, invece, sarebbe stato possibilissimo salvarci.

Al momento quasi tutte le rivali perdono: con un pareggio ci saremmo portati ad 1 punto dalla zona franca…..

Nemmeno la matematica ci condanna ancora, ma a farlo è la situazione granata: 60 anni di storia stanno sciogliendosi come neve al sole e per di più in un girone che, anche oggi ripeto, ha dimostrato che non occorrevano grossi organici per centrare una tranquilla salvezza…

Non resta altro che sperare……ma in che cosa?

Proprio in questo minuto segna Alfageme, ma mi sembra più un’altra beffa che peggiora solo il morale che, stavolta e scusatemi, è abbastanza giù.

Per chi, come me, è fuori da Acireale e non è alla conoscenza di certi fatti, era facile buttarla esclusivamente sul gioco del pallone vero e proprio, tralasciando la questione soldi, ritenuta all’oscuro più che positiva, sentendo “altre” fonti giornalistiche!

Non resta che far passare il tempo e vedere se, non so più come, riusciremo ad ottenere qualcosa di positivo in un’annata disastrosa, seppure nell’intervallo natalizio erano ben altri i commenti.

Domenica prossima l’ultimissima (non intendo il pareggio) chiamata per poter ancora sperare, contro una Massese che, in questo periodo, ci somiglia parecchio, calcisticamente parlando….

Ultima nota (a parte la fine della partita in questo momento) per il corteo di domani sera, ore 19. Purtroppo non potrò esserci (per diversi motivi che mi tengono 70 km distante), ma chi normalmente abita ad Acireale, o in provincia, se può vada a questa manifestazione; magari non è questa che cambia la situazione ma, almeno, credo venga dato un forte segno di appartenenza e d’amore verso il granata, che dovrebbe tenere sull’attenti quanti gravitano attorno la gloriosa AS ACIREALE 1946…e da oggi basta passerelle e facili promesse!

 

DAL 1946 UN SOLO COLORE, UNA SOLA SOCIETA’!

 

 
 
 
Commento a cura di Emanuele Addia
 
 

 
 
 
LUNEDI’ ore 19.00
da p.zza Indirizzo
 
 
 
 
CORTEO GRANATA
 
per l’orgoglio e per la nostra dignità
 
 
 
 CACANESE CHI MANCA!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...