Archivi del giorno: 17 maggio 2006

Comunicato Stampa

Comunicato Stampa dell’Acireale (tratto da www.forzacireale.it):

 

"Dolore e turbamento ha suscitato nella famiglia granata il gravissimo incidente automobilistico in cui è rimasto vittima il portiere Alex Cordaz, ricoverato in gravissime condizioni in ospedale, e la sua ragazza, purtroppo deceduta sul colpo – queste le prime righe del comunicato che porta la firma dell’addetto stampa Dott. Salvo Sciuto – La società Acireale calcio ha deciso di chiedere alla Lega e alla consorella Juve Stabia lo slittamento di una settimana delle gare di play-out, proponendo di fissare la gara 1 in data 28 maggio e la gara 2 in data 4 giugno.

Non sfuggirà a nessuno – continua il comunicato – quale situazione di grande prostrazione psicologica abbia colpito l’intero ambiente e segnatamente la squadra granata, che vive con forte apprensione le sorti del proprio compagno e con altrettanto dolore la morte della sua fidanzata.

La società acese confida che tale richiesta riscontri sia la disponibilità da parte della Lega che della società campana, quale segno distintivo di una sensibilità che in altre occasioni del genere non è mai venuta meno da parte di nessuno e di tangibile testimonianza di rispetto verso le famiglie dei due ragazzi, soprattutto di quella della povera vittima".

 

Domani si saprà ufficialmente se la Lega e la Juve Stabia hanno acconsentito allo slittamento della gara.

Grave Cordaz

CORDAZ GRAVE A SEGUITO DI UN INCIDENTE STRADALE
 
Fonte "La Sicilia.it":
 
 Il portiere dell’Inter Alex Cordaz, quest’anno in prestito all’Acireale (C1 girone B) dove gioca titolare, è rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto la notte scorsa nei pressi di Lentini. Nello scontro tra la sua auto e una autocarro fermo sulla carreggiata, è morta la fidanzata del giocatore, Moira Sesto, di 30 anni, di Lentini. Cordaz è ricoverato nell’ospedale di Lentini sotto osservazione, le sue condizioni sono gravi ma non disperate. Secondo quanto si è appreso l’impatto è stato violento e la vettura del portiere è andata completamente distrutta tanto che si è reso necessario sul posto l’intervento dei vigili del fuoco. I rilievi sono stati compiuti dalla polizia stradale coordinati dal procuratore della Repubblica di Siracusa, Maurizio Musco, che avrebbe indagato come atto dovuto per omicidio colposo l’autista dell’autocarro, un uomo di 43 anni originario della provincia di Ragusa.