XXIV Giornata del Campionato di Promozione

 ACIREALE REAL GIUSTRA  6-0
 La…Giustra del GOL!
– Grasso(3),Messina,Papa(r) ed Emanuele a segno –
– Acireale a +12 dalla seconda –
– Ultras: sciopero del tifo per 15 minuti contro le restrizioni –
– A Misterbianco per chiudere il campionato! –
 
Vittoria sonante contro un dimesso Real Giustra, apparso arrendevole sin dalle prime battute.
Subito in gol l’Acireale con Grasso che nei 16 metri è sempre pericoloso, anche se a volte poco preciso. Infatti, grazie ad una bella giocata di Papa giunge il secondo gol dei granata e il secondo personale di Grasso che con la punta del piede tocca di quel che serve il pallone per depositarlo in fondo alla rete. Palla al centro e subito arriva il terzo gol della partita: stavolta è Messina a buttarla dentro con un bel tocco ravvicinato. Da segnalare, tra il primo d il secondo gol di Grasso, una traversa fortuita colpita dal Real Giustra nell’unica occasione delle partita creata dai ragazzi giallorossi; e il palo colpito da Grasso sul 3-0.
 
Si va al riposo con la sensazione che la partita sia finita senza essere ancora iniziata.
Ma i granata continuano a sciorinare gioco, pur senza forzare, e così l’ennesimo fallo in area viene stavolta sanzionato dal sigor Cascone e Papa si ripresenta dal dischetto dopo l’errore di domenica scorsa…Stesso tiro, ma stavolta il portiere è spiazzato: 4-0!
Il festival delle occasioni sprecate da Grasso continua, finchè lo stesso trova la tripletta con uno bel tiro in diagonale:5-0! Il definitivo "cappotto" viene servito da Alessio Emanuele con un bel gol da fuori area che s’insacca nel sette della porta difesa dal pur bravo Salvatore.
 
Nulla da dire su questa prestazione dei granata che avevano di che farsi perdonare per la prestazione di Enna contro l’Agira. stavolta trovato il gol tutto è diventato più facile e anche l’atteggiamento del Real Giustra ha permesso facili iniziative agli uomini di Giuffrida.
 
Come nota a margine, segnaliamo pure il silenzio della CURVA SUD per i primi 15 minuti della partita, per protestare contro i nuovi provvedimenti anti-violenza in vigore dal 30 Marzo…Saranno vietati infatti l’utilizzo di tamburi, bandiere e quant’altro possa costituire minaccia…come le sciarpe!!! Insomma l’argomento verrà approfondito non appena avremo tempo e modo di documentarci meglio su questi fatti…Se così fosse siamo arrivati all’anti-calcio!
 
Commento a cura di Vincenzo Barbagallo
 
 
 
Creative Commons License

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...