XXVIII giornata del Campionato di Promozione

 ACIREALE Real Messina Milazzo 6-0
ECCELLENZA!
– Ennesima vittoria altisonante contro un dimesso Real –
 – Grasso, Messina (2), Emanuele, Raciti (rig) e Nello Leonardi a segno –
– Adesso occorre organizzare la società per vincere il prossimo campionato –
 
Missione compiuta per l’Acireale, era davvero l’ora…anche se il risultato della stagione non era mai stato messo in dubbio, che con l’ennesima dilagante prestazione regola il Real Messina (squadra di Milazzo) apparso molto dimesso e quasi rassegnato alla goleada, che solo per "bontà" degli avanti granata non ha assunto i toni del disastro.
Pronti via, e Grasso si vedeva parato un colpo di testa a colpo sicuro. Ma il gol arrivava presto: era sempre Grasso a mettere dentro da pochi passi dopo un’uscita avventata del portiere.
Raciti raddoppiava su rigore, concesso dall’arbitro per l’atterramento di Bella.
 
Nella ripresa diversi tentativi dei granata non portavano al gol, ma le occasioni erano tante. In due di queste Messina si metteva a segno la sua personale doppietta. Poi era Alessio Emanuele a sfruttare un invito dalla sinistra ed infine il rientrante bomber SuperNello Leonardi partecipava (giustamente) alla sagra del gol con un bel tocco d’esterno ad anticipare difensore e portiere. Per lui si è trattato del 18° gol in Campionato!
Alla fine è stata "festa" seppur limitata al rettangolo di gioco, con i giocatori a raccogliere l’applauso dei soliti 800 malati di granata.
 
Il pensiero è già rivolto alla prossima stagione… L’Eccellenza è sicuramente un campionato migliore…ma sempre nulla rispetto a quella serie D che come obiettivo minimo deve essere il traguardo della nuova società giudata dal presidente Santo Massimino. La speranza è che la società possa organizzarsi al meglio piazzando utili rinforzi, non soltanto tra i giocatori, ma anche tra le scrivanie in modo da acquisire l’esperienza e la capacità per poter ambire alla vittoria del prossimo campionato.
Commento a cura di Vincenzo Barbagallo
 
 

 Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...