Prime valutazioni

PRIME IMPRESSIONI
Analisi della situazione Acireale reparto per reparto
 
Alla luce delle partite amichevoli disputate e a chiusura della prima fase della preparazione, in attesa di vedere la squadra in altre occasioni, ecco un primo sommario giudizio sui reparti che formano la sqadra dell’Acireale versione 2007-’08
 
Portieri:
Il ruolo sembrerebbe ben coperto; Mister Tosto può contare su un under (Treccarichi) e sull’esperto Liotta da alternare a seconda dell’impegno e della formazione che vuole si muova in campo.
 
Difesa:
Il reparto andrebbe completato con l’arrivo di qualche buon under e con l’ingaggio di un altro "esperto" per garantire un buon ricambio ai tre senior Murabito (finora il migliore), Nobile (roccioso e volenteroso, pericoloso sotto porta ma un pò troppo nervoso), e Privitera (ancora indietro rispetto ai compagni, seppur grintoso; anche per lui tiratina d’orecchio: troppo nervosismo specie contro il Vittoria!). Come under ancora non ci siamo. Il solo Manzoni (che con Tosto potrebbe trovare più spazio, dalle buone qualità tecniche, ma forse di poca personalità; in più se mettesse su un pò di muscoli non sarebbe male!) non è sufficiente a garantire un pacchetto under di affidamento.
A tutto aggiungiamo la "pericolosa" difesa a tre. Col Vittoria il reparto è stato messo a dura prova specie nei primi dieci-quindici minuti, quando ha ballato parecchio. Certi che la società è attenta a trovare i giocatori adatti per colmare la lacuna nell’organico, il dubbio rimane sulla scelta del modulo a tre difensori. Il campionato dell’Eccellenza prevede l’utilizzo di 4 under, nella difesa a tre c’è un posto da assegnare ad uno di questi…ma si affida un ruolo che potrebbe essere decisivo ad un ragazzino…Insomma mascherare le lacune di inesperienza con la difesa a tre potrebbe essere impossibile e quindi il reparto potrebbe soffrire parecchio.
 
Centrocampo:
L’assortimento sembra buono. Raciti e Mammana garantiscono una buona esperienza, Emanuele sulla fascia è una garanzia. Celso è il fiore all’occhiello del reparto. Peccato che anche qui si debba trovare posto ad uno, se non addirittura due under! Finora Torrisi, più che Musumeci, ha ben impressionato. E anche Nicolosi (assente contro il Vittoria) ha destato una buona impressione durante questa fase della stagione. Certo, bisogna trovare l’assetto ideale considerando che Celso e Raciti dovrebbero essere intoccabili.
Il modulo di mister Tosto prevede che i due esterni coprano tutta la fascia, in modo da dare aiuto alla difesa in fase di copertura. Contro il Vittoria abbiamo visto Emanuele quasi sulla linea dei difensori. Perciò lavoro sfiancante quello che toccherà agli esterni. Bisogna vedere chi sarà chiamato a occupare tale delicato ruolo a destra (a sinistra Celso dovrebbe essere una garanzia). Si presume un under, che dovrà avere oltre a doti fisiche anche una buona propensione all’attensione tattica.
 
Attacco:
L’attacco è il reparto che dà maggiori garanzie. Potessero giocare tutti l’Acireale sarebbe già al vertice della classifica. Tabasso-Antonucci-Ranno-Leonardi-Messina e Longo sembrano davvero un buon reparto. Messina e Longo potrebbero essere una buona soluzione "under" da schierare titolari a fianco dei più esperti compagni. Ranno ha dimostrato di essere già in palla e di coprire bene il ruolo dell’esterno del trio d’attacco. Bene pure Antonucci, che si è alternato nel ruolo di centrale (in prove di attacco a due punte) e di esterno, anche se è meno mobile di Ranno, ma molto più velenoso sotto porta. Tabasso ha un fisico massiccio, è difficile da marcare, ha ben mantenuto e difeso la palla contro il Vittoria (di serie D) e appena acquisterà un pò di condizione in più sarà più lucido in fase di conclusione. Stesso discorso per SuperNello Leonardi, l’idolo di casa, acese purosangue, il quale ci sembra una via di mezzo tra Antonucci e Tabasso. Vede la porta come il primo ma non è possente come il secondo, anche se è dotato di un gran tiro. L’anno scorso ha deliziato il pubblico acese con gol mai banali, degni di altre categorie.
 
 A conclusione della disamina, il giudizio globale sulla squadra granata non può che essere positivo. Da matricola, si è ben comportata in fase di mercato allestendo una formazione in grado di stabilirsi entro le primissime posizioni della classifica. Insomma, solo il Palazzolo sembra essere di un altro pianeta (come l’Acireale l’anno scorso in Promozione) con alle spalle una società impegnata da un paio di stagioni alla ricerca della serie D, sfiorata l’anno scorso (fu sconfitto nella finale playoff). L’ingaggio del "vecchio" Busetta conferma le intenzioni della società neroverde, ma a volte le ciambelle non riescono col buco. In quest’ottica l’Acireale deve provare a far suo il campionato giocandosi tutto in ogni partita.
Il modulo adottato da Lucio Tosto (3-4-3) non dispiace, ma bisogna subito trovare gli uomini giusti (leggi under…) in grado di poterlo applicare senza patemi. In caso negativo, speriamo che l’intelligenza dell’allenatore possa permettegli di rivedere il suo credo per optare un cambiamento tattico che garantisca più equilibrio. Ci dicono sia difficile che il mister cambi modulo…ma chissà se la necessità non diventi una virtù. D’altra parte un allenatore deve essere in grado di adattarsi agli uomini a sua disposizione, quindi se non si trovano i giocatori adatti è doveroso far quadrare il cerchio con i ragazzi a disposizione. 
 
Infine diamo una possibile formazione titolare dell’Acireale, da quello che abbiamo visto in queste amichevoli e durante gli allenamenti (3-4-3):
Treccarichi (UND); UNDER, Murabito, Nobile; UNDER,Raciti,UNDER,Celso; Antonucci, Tabasso, Ranno.
 
Vincenzo Barbagallo
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...