Archivi del giorno: 3 dicembre 2007

La partita del S.Luigi

 SAN LUIGI ACIREALE Cus Messina 73-61
 
Dopo un primo quarto disastroso, il S.Luigi riesce a vincere in tutta tranquillità la partita contro il Cus Messina, formazione ricca di giovani e perciò deboluccia. Ma i ragazzi di coach Nicolosi, privi di Fichera e di Vigo (in panca solo per esigenze di roster…) riescono a complicarsi la vita durante la seconda parte del primo quarto che viene chiusa in vantaggio dai messinesi.
 
Primo canestro di Fraticelli, che oggi ha spazio e può giocare in tranquillità le sue carte per incidere sulla partita. La gara prosegue in pieno controllo si arriva sul 15-8 a 5’45” dalla sirena. Poi il blackout della fase difensiva che porta alla clamorosa rimonta con tanto di sorpasofinale, con il solo Severini che riesce a tenere a galla i sanluigini che via via si smarriscono facendo arrabbiare il coach costretto a togliere dal campo un Vetrano poco concentrato. Anche Prudente appare un pò appannato e il gioco è poco fluido. Alla sirena si è sul 26-27.
 
Secondo quarto che si apre con un pò più di convinzione in più. La squadra gioca un pò meglio e soprattutto difende con un pò di concentrazione in più. E i risultati si vedono: a 5’00” dal riposo una sequenza di punti e buona difesa porta il punteggio sul 42-33 con i canestri pesanti di Fraticelli ed Annino e il solito Severini che combina con Prudente. Si va negli spogliatoi sul 46-37 per la squadra di casa.
 
Terzo e quarto quarto procedono sulla falsariga del secondo. Si arriva al massimo vantaggio di 23 punti appena all’inizio del quardo periodo, poi un pò di gloria ai ragazzi della panchina fino alla chiusura dell’incontro, che arriva col punteggio di 73-61.
 
Gara facile, resa un pò antipatica durante il primo quarto in cui la fa da padrone la poca voglia di giocare da parte di alcuni elementi che dovrebbero essere i punti di forza. L’assenza forzata di Fichera (avrebbe avuto l’occasione di giocare con continuità per tutta la partita) e la presenza proforma di Vigo indeboliscono la squadra, specie se gli altri non sono in buona giornata. Per fortuna lo spazio concesso a Severini dai messinesi rende le cose più facili e la vittoria viene centrata senza troppi affanni.
 
 IL TOP
SEVERINI gioca con la consueta calma, trova buoni canestri e buone giocate tra le maglie poco esperte dei cussini e riesce a reggere la baracca nei momenti di difficoltà dei suoi compagni.
 ilflop
la Vecchia guardia: in assenza di Vigo ci attendiamo una prestazione buona dagli uomini di maggior esperienza…Invece tutti appaiono appannati e privi di mordente. Per fortuna che gli avversari sono poca cosa, se no sarebbe stata una brutta sconfitta casalinga.
 
Commento a cura di Vincenzo Barbagallo
Annunci