V giornata Ritorno Campionato Eccellemza gir.B

 ACIREALE Palazzolo 5-0
L’ACIREALE CHE NON TI ASPETTI!
– Facile vittoria contro gli acreidini –
– Longo(3), Fascetto, Messina regolano la pratica –
 

L’Acireale di mister Chico sorprende tifosi, addetti ai lavori e forse anche lo stesso mister, regalando al trentenne presidente Massimino 5 pacchi con tanto di fiocco.
Il Palazzolo visto al Tupparello risulta praticamente inesistente mentre negli 11 granata, e sin dall’inizio, si avverte più cattiveria già dalla linea di metà campo.
Sembra un’altra squadra, l’Acireale:
cinica: 3 gol su 4 tiri in porta nel primo tempo;
attenta: ottima la prova del reparto arretrato, seppur poco offeso da La Vaccara e compagnia, su tutti Fascetto;
fluida
Emanuele sulla sinistra e il duo Mossa-Sposito a destra contribuiscono non poco alla rapidità di manovra acese; se si avverte ancora la mancanza di un buon regista, le buone geometrie laterali aiutano non poco il combattivo Antonucci, autore di una prestazione caparbia, generosa ed astuta (suo l’assist per Longo che sblocca il risultato).

Sugli scudi la prestazione del goleador granata Longo. Autore di una bella tripletta di gustosa fattura, rende da record il suo personale score presenze-gol (5 gol su 4 partite da titolare).
La speranza di tutti noi amanti della maglia granata è quella che in questo ragazzo si possa davvero trovare ciò che “ad alta voce” è stato inseguito e reclamato sin dal periodo estivo.

Mi chiedo se, dopo un 5-0 alla terza in classifica, peraltro proveniente da un buon periodo, i problemi dell’Acireale siano solo mentali. La differenza con quanto si è visto in altre prove è lampante e non si può nemmeno dire che il Palazzolo fosse venuto a concedere spazi. Ho visto aprirsi di più squadre come l’Aci S.Antonio o sue simili…

Se la “testa” è la vera causa del malessere nostrano, c’è poco da star allegri altrimenti chissà se si è voltata davvero la fatidica pagina.
Al Trecastagni e al Villafranca l’ardua sentenza!

Commento di Emanuele Addia

 

Una risposta a “V giornata Ritorno Campionato Eccellemza gir.B

  1. Un amico lontano  è a volte più vicino   di qualcuno a portata di mano.    E’ vero o no ??
    un abbraccio Carmelo
     
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...