Archivi del mese: marzo 2008

La partita del San Luigi

 SAN LUIGI ACIREALE Basket Giarre 82-78

Il Giarre vende cara la pelle e per il San Luigi non è affatto semplice aver ragione dei cugini gialloblù.
Soltanto una mega-strigliata di coach Nicolosi risveglia dal torpore i ragazzi acesi che alla fine vincono l’incontro sudando le proverbiali sette camicie e rimontando la partita che a metà dell’ultimo quarto sembrava compromessa.

Si parte all’insegna dell’equilibrio e si capisce che non sarà facile aver ragione dei ragazzi in gialloblù, specie se non si rimane concentrati fino alla fine. Così, nonostante il quinteto di casa si distribuisce il gioco con una certa continuità (vanno a segno 5 su 6 giocatori impegnati) , il Giarre chiude avanti 20-21.

La reazione del San Luigi non si fa attendere e l’accoppiata Catalano-Vetrano regala punti e vantaggio: i due trovano una buona mano e firmano quasi tutti i canestri che portano gli acesi sul 51-41 al suono della sirena per il riposo lungo.

Il terzo quarto regala agli spettatori un’altra partita. Il Giarre sfrutta la svogliatezza del San Luigi e recupera pian piano tutto lo svantaggio accumulato che era salito a 12 punti. E’ ancora Vetrano a tenere a galla i biancoblù acesi che però segnano la miseria di 15 punti totali e che si vedono raggiunti sul 66-66 alla fine del quarto.

La voce grossa di coach Nicolosi riecheggia nella palestra lasciando attoniti spettatori e giocatori. Ma la strigliata ha i suoi effetti, seppur tardivi: gli errori dall’uno e dall’altro fronte la fanno da padrone (il parziale del quarto è di 16-12…) ma nella corsa a chi fa meno sbagli si iscrivono Severini e Vigo che sugella la vittoria a 15” dalla fine con una bomba che chiude le ostilità, e fissa il risultato sull’82-78.

San Luigi distratto dal big match in scena al PalaTupparello (dove l’Adrano affrontava, battendolo, l’Aci Basket sugellando una certa superiorità di squadra) che sembra rimanere negli spogliatoi dopo la fine del secondo quarto rischiando di perdere  una partita sulla carta di facile portata. Riteniamo che sia stato solo un piccolo difetto di concentrazione che la classifica anemica dell’avversario di turno ha accentuato col rischio di generare un fastidioso scivolone casalingo.

iltop
CATALANO: finalmente una partita degna del suo "passato". Porta punti e giocate importanti in un momento in cui la concentrazione dei suoi compagni non è massima.

 

Commento a cura di Vincenzo Barbagallo

Annunci

XI Giornata

 ACIREALE Grammichele 2-1
Vittoria di rigore!
– Ancora una vittoria: 3° posto in attesa del recupero del Palazzolo –
 

X Giornata Giron di ritorno Campionato Eccellenza gir.B

 Giarre ACIREALE 3-4
QUESTO NON E’ CALCIO!
– Trasferta vietata ai tifosi granata, Curva SUD assente per scelta –
– Prima vittoria acese a Giarre: solo per pochi – 

IX Giornata Ritorno Campionato di Eccellenza gir.B

Campo Neutro di Palazzolo
 ACIREALE Leonzio 1-0
Risolve Messina
– Solita prova opaca dei granata –