Sei di JACI se…

Sei di Acireale se – per qualsiasi discussione ci sia in mezzo vuoi far prevalere la tua ragione essendo una TESTA DI TRUNZU doc..
Sei di Acireale se – ad ogni cosa che ti meraviglia esclami “ MOORIA! ”
Sei di Acireale se – cominci le tue frasi con l’intercalare "M’BARE"
Sei di Acireale se – almeno una volta nella tua vita hai fatto le “ Chiazzette ”
Sei di Acireale se – anche in una domenica d’inverno ed esce un timido sole e non resisti a non fare colazione con granita di mandorla e brioches da Condorelli
Sei di Acireale se – ad ogni insulto che fai non aggiungi il sostantivo GRAN figlio di …. o GRAN pezzu di…
Sei di Acireale se – d’estate ami andare al mare a S. Maria la Scala perché odi la sabbia
Sei di Acireale se – quando sei all’estero critichi tutto di quello che non funziona ad Acireale
Sei di Acireale se – quando vedi qualcuno che è moscio in tutto quello che fa lo sproni con “Annachiti”
Sei di Acireale se – per te la ragazza acese è “a megghiu fimmina”
Sei di Acireale se – conosci l’utilizzo della parola: AVAJA
Sei di Acireale se – a piazza Europa parcheggi in 5°fila e ti lamenti se trovi la multa
Sei di Acireale se – utilizzi la parola SPACCHIO per indicare qualunque cosa
Sei di Acireale se – trovi normale chi va con lo scooter e non mette il casco
Sei di Acireale se – quando vivi fuori tendi a precisare che sei di ACIREALE e che non sei catanese
Sei di Acireale se – se quando vivi fuori dici JU CA NON CI MORU
Sei di Acireale se – se almeno una volta nella vita sei stato raccomandato!
Sei di Acireale se – ami la pasta “co trunzu” a  “ quarumi “ e le crispelle da Cordai
Sei di Acireale se – dici per te è un dovere mangiare con i piedi sotto la tavola
Sei di Acireale se – hai maledetto tutti per la fila in via Galatea
Sei di Acireale se – per carnevale ti metti a sfottere per tutti gli accenti strani che senti in giro
Sei di Acireale se – sei in trasferta per l’Acireale e al ristorante chiedi come contorno l’insalata di finocchio
Sei di Acireale se – "U CINCU D’ORU" non è solo una carta da gioco
Sei di Acireale se – il 20 gennaio è un giorno sacro per te
Sei di Acireale se – quando una cosa è finita affermi sorridendo “stujti u mussu”
Sei di Acireale se – la prima domenica di ottobre vai a zafferana
Sei di Acireale se – da piccolo se per le fesitività dei morti hai ricevuto come regalo una pistola a piombini
Sei di Acireale se – sai chi sono : ”Turi a Peccia, Robettu a Ciolla, Mariu u pazzu ,Non mollare , Bastiana a Obba”
Sei di Acireale se – "PPI SAMM’ASTIANU MASCHIRA IN CHIANU"
Sei di Acireale se – i tuoi amici per te sono la tua seconda famiglia
Sei di Acireale se – quando vai da qualche parte cerchi sempre il biglietto omaggio
Sei di Acireale se – dici di essere amico di chiunque
Sei di Acireale se – per la vigilia di natale vai a vedere “u Zuccu” a piazza Duomo
Sei di Acireale se – chiami i catanesi “NZUNZATI” se chiami i messinesi “buddaci” se chiami i giarresi “giaroti”
Sei di Acireale se – i siciliani dell’entroterra sono di mentalità paesana
Sei di Acireale se – se in ogni parola raddoppi le singole e triplichi le doppie
Sei di Acireale se – quando hai la fame improvvisa ti rechi in C.so Italia per mangiarti un panino
Sei di Acireale se – guardi con diffidenza chi vorrebbe dire in dialetto "questa è mia" ma dice “ è da me”
Sei di Acireale se – quando sai che devi andare a letto con una ragazza dici “SUGNU DI FODERO”
Sei di Acireale se – quando conosci i posti al mare : “ A CACATA “ , “ U SCOGGHIU BETTAZZI”, “A PETRA SAPPA” e “U SCOGGHIU NN’INTRA”
Sei di Acireale se – quando per fare un complimento ad una bella ragazza le dici “T’ALLICCASSI TUTTA”
Sei di Acireale se – per andare a comprare dei vestiti non puoi fare a meno di 5 € di benzina.
Sei di Acireale se – quando c’erano Aleppo e Nicolosi…! (e se non approvi ti finisce male)
Sei di Acireale se – una colomba ti ha cacato almeno una volta quando esce la sposa sul sagrato di San Sebastiano
Sei di Acireale se – quando il Catania perde deridi i tuoi colleghi, mentre quando vince dici che non segui il calcio.
> Sei di Acireale se – la tua squadra è sempre presa per il culo da tutti…ma alla fine la vuoi bene ugualmente
Sei di Acireale se – almeno una volta a settimana ricordi la serie B
Sei di Acireale se – butti il pacco di sigarette a terra perchè non oseresti sporcare quelle belle sculture in ghisa ogni 50 metri
Sei di Acireale se – per te i bus e le biciclette sono per i meno abbienti…ma se vai al nord ti piace sottolineare come tutti vadano in bici e prendano i pullman
Sei di Acireale se – non sai tradurre in italiano il termine squaratu
Sei di Acireale se – non hai mai capito perché i catanesi chiamano acesi gli AGITANI pur sapendo che gli acesi nel loro dialetto non pronunziano mai la lettera G! ma la J es: gioco:jocu, giocattolo:jucattulu, gatto:jattu, gallo:jaddu, giornata:junnata , etc..!!!!!!

Infine:
Traduciamo la frase (tipo quando lo facevate per le versione latine o greche, amici CLASSICI)
"Ci vediamo al mercato, vedi di dirlo anche ad Alfio e Angelo, ok?"
> A Catania:  "M’bari, chi spac.. si? Ni viremu a piscaria, scecca di diriccillu a Gangelo e a Gaffiu! U capisti?"
> Ad Acireale:  "Au beddu! Ni videmu a chiazza, diccillu a Jangelu e a Jaffiu! Ti salutu"

Alla fine te ne fotti di tutto e tutti e questa città la ami perché è così com’è, con il il sole, il mare, la granita, u Cossu Umbettu, piazza Europa e i loro personaggi che quotidianamente ti regalano le rughe del sorriso!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...