15ma ritorno Campionato di Eccellenza Sicilia gir.B

 ACIREALE Biancavilla 0-0
GRAZIE RAGAZZI!
– Solo un pareggio nell’ultima giornata: record incrementato, miglior difesa, miglior attacco, 15 giocatori a segno –
– Lunedì festa in piazza –
L’Acireale chiude il campionato collezionando il quarto pari casalingo della stagione, contro un Biancavilla che ha giocato onorando l’impegno anche se si è salvato dalla capitolazione in diverse occasioni. Con il punto conquistato l’Acirreale di Mister Breve incrementa il record di punti, mantiene a zero la casella delle sconfitte e conquista il titolo di difesa più forte del torneo. Quello di miglior attacco lo centra insieme al Vittoria.
Insomma numeri da grande squadra, come era nelle previsioni della vigilia, anche se vincere il torneo non è stato facile , vista la concorrenza di Noto e Vittoria, ma il team granata è risultato essere più forte di tutto, ambienti ostili compresi!
 
La partita di oggi si è disputata tra pochi intimi, i soliti 700 malati che hanno seguito dagli salti con un clima degno della uggiosa Inghilterra, con una pioggerellina fastidiosa che ha bagnato tutti dal primo all’ultimo minuto di gioco.
Sicuramente l’impegno della due squadre non è mancato, con il Biancavilla che si è schierato abbastanza bene in difesa, rischiando il giusto contro un Acireale che senza forzare troppo collezionava occasioni da gol, senza trovare la giusta conclusione che sblocasse la gara. Forse un pò di rilassatezza ha fatto mancare l’istinto del killer ai giocatori acesi: ma a fine stagione ci può stare.
 
Si chiude il sipario sulla stagione 2009/10 e adesso occorre già pensare al domani. Se la società riuscirà a garantire un budget adeguato alle ambizioni della piazza il futuro è davvero roseo, perchè sulle qualità di Mario Marino non si discutono, e con lui al timone della gestione della società, ci sentiamo in una botte di ferro. Occorre quindi trovare subito le sinergie per dare quella stabilità economica che quest’anno non è mancata e che ha portato ai risultati senza spendere per questo cifre esorbitanti.
DOMANI E’ UN ALTRO GIORNO!
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...