Archivi del mese: ottobre 2010

9a giornata Campionato Serie D gir.I

Casertana – ACIREALE 2-0
LA CASERTANA VEDE IL PRIMATO
– Granata sfortunati e sconfitti, ma a testa alta –
– Mannino si conferma: migliore in campo –

per vedere le immagini della partita: ideatv.it
Ci sono tutti i gol del girone H e del girone I

Annunci

Rapporto “Ecosistema Urbano 2010”

fonte: Legambiente.it

“Osservando la classifica delle migliori, sul podio, troviamo Belluno, Verbania e Parma. Poi Trento, Bolzano e Siena, La Spezia, Pordenone, Bologna e, a chiudere la top ten, Livorno. Balza agli occhi l’assoluto predominio del fondo della graduatoria da parte del Mezzogiorno e in particolar modo delle città siciliane. Tra gli ultimi venti comuni solo la ligure Imperia (93ª) rimane a rappresentare il settentrione. Le altre regioni rappresentate nella coda della graduatoria sono Calabria, con 4 città, Campania, Sardegna e Puglia. Le laziali Viterbo (84ª), Frosinone (94ª) e Latina (100ª) e la toscana Pistoia (85ª) compongono la rappresentanza in coda del centro del Paese. Palermo è 101ª, poi c’è la calabrese Crotone (102ª) e ultima è Catania (103ª).

1448636605[…] Maglia nera 2010 è Catania, 103ª. Una grande città, che negli ultimi anni è lentamente peggiorata nelle performance ambientali: era infatti 94ª tre edizioni or sono, 101ª due anni fa e già ultima lo scorso anno. Il quadro
complessivo ci dice che Catania ha una qualità dell’aria non ottimale, perdite della rete idrica che arrivano al 50%, alti consumi idrici procapite, una depurazione che copre poco più del 20% dell’utenza, un trasporto pubblico scarsamente utilizzato, sempre più auto in circolazione, una elevata produzione di rifiuti, una percentuale ridicola di rifiuti raccolti in maniera differenziata, pochissimi centimetri di suolo urbano destinati a pedoni, ciclisti e ztl e meno di 5 metri quadri di verde per ogni abitante (sono 4,79 mq/abitante). Unica nota di colore nel grigiume è rappresentata dai metri quadrati di solare termico installati su edifici comunali ogni 1.000 abitanti, indice nel quale Catania anche quest’anno si conferma quinta assoluta con 4,77 metri quadrati installati ogni 1.000 abitanti.”

caffè Pedrocchi

DSCN0420

Chi va a Padova, oltre una visita a Sant’Antonio, non può non andare al Pedrocchi.
Un bar che ha fatto la storia della città patavina e non solo perchè è tra i più antichi d’Italia.
Una specialità è il Caffè Pedrocchi. Il caffè viene servito con della panna liquida lavorata con la menta e completato da cacao in polvere. Appena lo si beve nella bocca permane una piacevole sensazione di freschezza. Un sapore davvero unico!
Non posso fare a meno di andare a gustare questo caffè con il pensiero rivolto alla prossima visita.

ilpres

8a giornata Campionato Serie D gir.I

ACIREALE – Mazara 3-0
La legge del 3!
– Terza doppietta interna per Dama –
– Riccobono: eurogol da 20 metri –
– A Caserta senza paura per essere da play-off! –

peppe dama
Peppe Dama 3a doppietta casalinga
foto F.Barbagallo

7a giornata Campionato Serie D

Rossanese – ACIREALE 1-1
FINALE THRILLING
– Granata in vantaggio all’ ‘89, pareggio al ‘94 –
– Sicali al primo gol in maglia acese –
– Giovedì Coppa Italia: al Tupparello torna l’Hinterreggio –

caridine

Le mie piccoline!

red cherry pic

 

Senza titolo-1