12a giornata Campionato Serie D gir.I

ACIREALE – Messina 0-0
IL CUORE NON BASTA!
– L’Acireale non sfonda, regge il muro del Messina –
– Nervosismo in campo: 3 espulsi –
– 2 punti in tre partite: è crisi? –

L’Acireale non riesce a sfruttare la superiorità numerica di oltre un’ora, acquisita per l’espulsione di un giocatore del Messina , fallo su Riccobono lanciato a rete, e deve accontentarsi di un punto.
Partita per la verità brutta, le due squadre condizionate del terreno di gioco in pessime condizioni e dal clima non certo primaverile.

Solito 4-3-3 dell’Acireale: Mannino; Montella-Scozzese-Fascetto-Pagano; Puglia-Calà Campana-Zumbo; Seck-Dama- Riccobono.

Il Messina, senza tifosi al seguito, è sceso al Tupparello con l’intento di ripartire della bella vittoria contro la Nissa, al rientro in campo dopo la crisi societaria che ha falsato la classifica dei peloritani e di tutto il campionato. Ma, sisà, il regolamento è questo e questo dobbiamo vedere.

Primo tempo con un batti e ribatti che non porta a nessun tiro da ambo le parti.
Le cose migliori si vedono nella ripresa, con l’Acireale che cerca con il cuore di vincere la partita e il Mesina che si chiude a difesa del pari in inferiorità numerica. Non servono a nulla i tentativi di Riccobono e Montella, i migliori tra i granata, che tentatno di imbastire qualche azione che sia pericolosa. Solo alcuni episodi portano i granata al tiro, ma le conclusioni sono meno di allunghi al portiere. L’Acireale tenta di alzare il ritmo, con scarsi ritultati. Cresce il nervosismoe a farne le spese sono Seck e Sorrentino.
A nulla serve il cambio di Dama con Costa: anzi, appena il gigante viene sostituito l’Acireale trova più spazio sulle corsie esterne, ma i cross non vengono sfruttati. Anzi, proprio Costa non riesce a deviare in spaccata un cross basso di Montella e la palla, deviata da un difensore peloritano, si perde di poco a lato.
E’ l’epilogo della partita.

Commento a cura di Vincenzo Barbagallo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...