18a giornata ritorno Campionato Serie D gir.I

ACIREALE – Turris 1-1

TANTA PAURA
– La Turris non fa sconti: è partita vera –
– Di Piedi finalmente in gol –
– Un punto che accontenta tutti! –

Chi sognava di festeggiare la salvezza dell’Acireale alla fine della partita contro la Turris, è stato bruscamente riportato sulla terra e torna a casa con la consapevolezza che bisognerà soffrire fino alla fine. La Turris, reduce della sconfitta in finale di Coppa Italia contro il Perugia dell’ex acese Pierfrancesco Battistini, vende cara la pelle e, pur in formazione rimaneggiata, non regala nulla ai granata. Anzi, sono proprio i corallini a passare in vantaggio prima che il primo gol di Di Piedi consegni un punto agli uomini di mister Infantino.

L’Acireale scende in campo con il consueto 3-4-3: Mannino; Monforte-D’Angelo-Fascetto; Montella-Seck-Puglia-Calà Campana; Riccobono-Senè-Arnone.

Parte bene l’Acireale con Senè che al 3’, dopo un’azione personale, scaglia un tiro cross verso la porta che si spegne sul fondo. Poi la Turris fa capire che sarà partita vera: al 10’Iovine ci prova in rovesciata; Contino al 12’ per poco non approfitta di un errore di Mannino tirando di poco a lato; infine al 15’ Della Ventura ci prova su punizione che si perde alta sulla traversa.
Al 23’ si fa vivo l’Acireale con Montella che crossa per Senè, il tocco di quest’ultimo sembra essere quello buono, ma un difensora riesce a rintuzzare la situazione.
La strigliata di Infantino pare funzionare nella ripresa: l’Acireale è un tantino più pimpante e con Arnone crea le premesse per il vantaggio, ma un difensore riesce a far perdere il tempo al giovane granata.
La Turris però non ci sta e con Teta impegna Mannino in angolo con un tiro del limite all’ 11’.
Il Tupparello vede lo spettro della sconfitta al vantaggio ospite: al 14’ Iovine va via sulla sinistra, Monforte sbaglia l’intervento e Mannino non può nulla sul preciso diagonale del numero 11 corallino.
A questo punto Infantino comincia le sue mosse inserendo Pagano e Di Piedi per Seck e Arnone. E proprio

i due subentrati confezionano il pareggioal 37’: Pagano pesca in area Di Piedi che di testa indirizza alle spalle del portiere.
La partita scivola via con le due squadre che si accontentano del punticino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...