Incontro con Beppe Papadopulo

Si chiude tra gli applausi misti a commozione il primo incontro “Memorie di Sport Acese- I protagonisti si raccontano” organizzato dalla USSI e dalla Città di Acireale, che aveva per protagonista Beppe Papadopulo , indimenticato condottiero granata della scalata alla serie B e della storica salvezza ottenuta dopo lo spareggio con il Pisa.
Non solo le imprese sportive, ma lo spessore di un uomo che ha legato da subito con l’ambiente granata e con la città che gli ha riversato affetto e stima che continueranno nel tempo. Un’occasione per rinverdire la memoria, per respirare un pò di entusiasmo dei tempi d’oro del calcio granata. Belle le parole dei vari intervenuti: il dott. Contarino che ha inserito le gesta sportive nel contesto più ampio delle ambizioni della città  e della classe politica del tempo; le parole di Orazio Sorbello -capitano e bomber acese doc- e di Piero Infantino acese d’adozione per la militanza nella squadra dal 1989 al 1993 , hanno aiutato a delineare lo spirito che si respirava all’interno dello spogliatoio ed il feeling che s’era creato tra le varie componenti del progetto Acireale; gli aneddoti di Tonio Rapisarda, grande dirigente, hanno strappato sorrisi alla platea. Insomma un tuffo nel passato che ha lasciato molto ai presenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...