Preliminare Coppa Italia Serie D

ACIREALE –Nissa 1-0
AVANTI DI RIGORE
– Involuzione del gioco: solo colpa del caldo estivo? –

L’Acireale che non ti aspetti in questo turno preliminare di Coppa Italia.
E’ calcio d’Agosto, non ci sono dubbi, ma quella vista all’opera contro la Nissa è parsa una brutta versione della squadra sognata dai tifosi.
Rinnovata negli uomini ma non nella guida tecnica , con Massimo Gardano confermatissimo in panca, ci si aspettava sì un cambio di metodo di gioco, sicuramente in positivo, non certo così inconcludente.
Gardano durante la partita prova a cambiare posizione ad alcuni dei suoi uomini, ma il risultato è lo stesso: nessun grosso miglioramento, solo qualche sporadico lampo di Ancione, palle lunghe per Cortese che di testa tenta di servire il compagno in appoggio (a proposito, da rivedere , secondo noi, la posizione di Tedesco, schierato seconda punta, ma per noi troppo vicina a Cortese) poca spinta dei terzini, anche se un paio di percussioni di Manganaro sono andate a buon fine. Insomma, le attenuanti ci sono tutte, ma sicuramente qualcosa su cui lavorare c’è, e il prossimo turno di Coppa Italia contro il Città di Messina (vincente nel suo turno contro la Vibonese dopo i calci di rigore) sicuramente saprà fornire eventuali segnali di crescita.
CRONACA – Acireale che viene schierato con il 4-4-2 da Mister Gardano con Pandolfo in porta; Scilipoti-Maggio-Elefante-Manganaro; Castellano- Scarpitta-Macrì –Ancione schierati a rombo a centrocampo; Tedesco-Cortese in tandem d’attacco.
La partita stenta a decollare per via del forte caldo che accompagnerà tutto il match del Tupparello. Per vedere la prima azione degna di nota occorre aspettare un’azione di Ancione intorno al 15’: la verticalizzazione del numero 8 per Cortese è leggermente lunga e permette l’uscita del portiere.
La Nissa , che presidia bene tutti gli spazi e prende man mano il pallino del gioco, si fa vedere in avanti con capitan Avola che pennella una punizione dalla traiettoria insidiosa, Pandolfo osserva con qualche apprensione la palla scivolare fuori.
Ancora Nissa al 23’: su una punizione calciata da Avola la deviazione della barriera innesca una serie di rimpalli in area che mettono in apprensione la difesa granata.
Una delle pochissime manovre granata si ha al 33’: Manganaro riesce ad involarsi sulla sinistra e crossare teso per Tedesco che in tuffo all’altezza del dischetto del rigore gira out.
Prima della fine del primo tempo c’è spazio per osservare una parata d’istinto di Pandolfo su tiro ravvicinato di Bruno.

La ripresa scivola via secondo lo stesso canovaccio: Nissa ben ordinata in campo, Acireale un pò in difficoltà nella costruzione della manovra che si affida alle sponde di Cortese per attivare il gioco offensivo.
La Nissa cerca di rendere la gara dell’Acireale più agevole
quando Bica si fa espellere per un doppio giallo, lasciando i suoi compagni in dieci.
Cortese al 25’ riesce a rubare palla in pressing  sulla tre quarti e si invola verso la porta avversaria, il tiro a giro dell’attaccante si perde a lato tra la disperazione di compagni e tifosi.
Al 28’ la Nissa continua a creare problemi alla retroguardia granata: Bruno siede Scilipoti e , anche se in posizione decentrata, tenta il colpo ad effetto che però non riesce.
Al 33’ l’episodio che decide la gara:  Cortese viene abbattuto in area di rigore dal portiere Iacono in uscita . Dal dischetto lo stesso Cortese non fallisce  l’appuntamento per il primo gol ufficiale spiazzando il portiere.
Al 36’ Tomarchio si costruisce l’occasione per andare al tiro, ma la sua conclusione è debole e centrale.
L’Arbitro ristabilisce la parità numerica cacciando per doppio giallo il neo entrato Bruno (dura solo sei minuti la sua partita).
L’ultima occasione in pieno recupero: Manganaro riesce a sfuttare un lancio millimetrico di Ancione , aggira il portiere ma non trova lo spazio sufficiente per segnare il secondo gol dei granata.
In attesa di veder il miglior Acireale , ricordiamo a tutti gli sportivi che giorno 21 Agosto, in piazza Duomo a partire dalle ore 20 si terrà la manifestazione “Acireale abbraccia l’Acireale” .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...