Spettacolare Benigni a San Remo

defP&P

Siate felici e se qualche volta la felicità si scorda di voi…

voi non scordatevi della felicità! “

Roberto Benigni
San Remo, 17 Febbraio 2011

Annunci

4 risposte a “Spettacolare Benigni a San Remo

  1. Poche volte sono andato a dormire con la sensazione che la tv mi aveva regalato una sensazione di ricchezza , mista tra comicita’, cultura ed emozione, come ieri sera, grazie a Benigni.
    E’ un uomo straordinario, e chi pensava che fosse solo un comico, qualora ancora ce ne fosse stato bosogno, ieri ha scoperto la sua serieta’ intellettuale, la sua cultura, e soprattutto la sua comunicazione.
    Come riesce a renderci partecipi di sentimenti che forse oggi, in molti, si vergognano di esternare (vedi l’amor di Patria).
    Grazie Roberto. Ieri e’ stata una grande serata anche per te..
    Una cosa e’ vincere l’Oscar in America, votato dagli americani.
    Un’altra cosa e’ vincerlo in Italia, votato dagli italiani.
    E tu Roberto ieri sera hai vinto l’oscar piu’ importante della tua vita, perche’ e’ abbinato ai 150 anni dell’Unita’ d’Italia.
    Vedere politici imbarazzati alzarsi, applaudirti, e non sapere quando risedersi, e’ stato molto emozionante per chi ti ha sempre visto come un uomo di cultura e non come un giullare di sinistra come tanti pagliacci oggi al governo, ti hanno sempre dipinto.
    Grazie Roberto e peccato che per i 200 anni dell’Unita’ d’Italia non ci saremo, ma la speranza e’ l’ultima a morire, magari chissa’ lo festeggeremo insieme ai veri artefici del Risorgimento italiano e magari anche lassu’ strapperai l’ennesimo applauso anche da chi pensa che sei solo un losco comunista….Grazie ancora, Roberto, per avermi restituito almeno per una sera la dignita’ e l’orgoglio di sentirmi italiano.
    Tommaso Todisco

  2. E’ stato davvero bello questo Festival. Molto commovente per noi italiani all’estero. Grazie a Roberto Benigni e Morandi con la sua squadra. “Restiamo unitit!”

  3. Anche io pur non essendo un Italiano, con signor Benigni d uliva diventato son cinto, ed un anticho ardor ho sentito.
    Grazie Roberto

  4. Leonardo Lategana

    Sono italiano di nascita con 43 anni Stati-Uniti e 20
    anni in Africa: Tripoli, Libia. La felicità dell’insuperabile , grandezza del grande Roberto
    Benigno ha invaso il mio cuore. L’esperienza della
    mia vita fuori dal’Italia mi porta a capire il sacrificio
    supremo della morte di quei giovani che si sacrifi-
    carono senza chiedere nulla a nessuno. Grazie.
    Roberto! Mi hai fatto piangere, Leonardo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...